Home > Iniziative e seminari > Seminario con Massimo Varini

Seminario con Massimo Varini


Catanzaro lido, sede Popoff - 23/06/2002

Una caldissima domenica di fine Giugno la sala prove Popoff è orgogliosa di ospitare Massimo Varini per realizzare un tanto sospirato seminario che, dopo vari scioperi di controllori di volo e treni soppressi, sembrava quasi irrealizzabile. Ma la voglia di concretizzare un tale evento, sia da parte nostra che da parte di Massimo, ha fatto in modo che tutti gli ostacoli venissero superati. Dopo snervanti preparativi, (e dopo la vittoria delle rosse tanto amate da Varini sul circuito tedesco del Nürburgring) intorno alle 15:30 veniamo travolti da una valanga di informazioni riguardo il suono e l'effettistica in genere. L'esperienza giovanile di Massimo come fonico gli consente di improvvisare una corposa lezione di fisica e molti restano allibiti di fronte curve sinusoidali e quadratiche... Tra una domanda e l'altra, le risposte più che generose vengono corroborate da pregevoli esempi suonati e, spesso, improvvisati ad hoc. Successivamente si passa ad argomenti più "musicali": ampio spazio quindi all'arrangiamento ed alla costruzione di un fraseggio, passando attraverso lunghi percorsi riguardo argomenti di armonia e tecnica. Una visione a 360° del campo musicale consente a Varini di accontentare tutti: dallo shredder incallito al chitarrista fusion ed al chitarrista pop-rock ognuno dei più di 20 presenti ha trovato un cibo prelibato da assaporare durante le vacanze estive (e forse anche per anni...). Il seminario si è concluso con la distribuzione degli attestati di partecipazione ed un caloroso saluto.

Guardiamo un breve videoriassunto dell'evento, che si è protratto dalle 15 circa alle 20 circa. Si parte con Funny Funk, riffettone stile Bettencourt tratto dal suo primo album solistaProgetto Fusione, per poi approdare sulle dolci sonorità di Anna, brano scritto per la figlia. Quest'ultimo brano, assieme a Black Mountain e I pini a vapore sono stati suonati in anteprima assoluta per noi prima ancora che venissero pubblicati, qualche mese dopo, nell'album Massimo Varini Trio. Nel mezzo del video ascoltiamo alcune improvvisazioni usando i "superesercizi" variniani e le sequenze cromatiche che ne derivano. Chiude la bellissima I pini a vapore, in una versione embrionale, non ancora definitiva, come la potete ascoltare nel suo terzo album solista Massimo Varini Trio.

Massimo Varini, turnista, arrangiatore e produttore artistico con tre cd da solista all'attivo (Progetto fusioneProgetto fusione 2 e Progetto Fusione Trio), ha collaborato con i grandi nomi della musica pop-rock italiana: Antonacci, Berté, Bocelli, De Piscopo, Celentano, Dalla, Grignani, Nek e tanti altri. È anche molto impegnato sul fronte della didattica, avendo pubblicato numerosi manuali per chitarra e vari video didattici (VHS e DVD). Ha scritto inoltre molti articoli su riviste come Axe e Chitarre, riscuotendo ottimi consensi a livello nazionale per i suoi preziosi contributi didattici. Trovate altre informazioni sul sito ufficiale:www.massimovarini.it.

9.jpg 10.jpg 11.jpg 12.jpg 13.jpg 14.jpg 15.jpg 16.jpg 17.jpg 146.jpg 147.jpg 148.jpg

 

© Chitarra Rock 2001-2018

Privacy Policy