Home > Iniziative e seminari > Master class con Giacomo Castellano

Master class con Giacomo Castellano


Catanzaro lido, sede Popoff - 22/02/2003

Riassunto del seminario: AIUTO! Un evento sconvolgente, che ha superato di gran lunga le già ottime aspettative. Una calorosa folla di chitarristi affamati ha accolto con enorme entusiasmo un cardine della chitarra rock in Italia: Giacomo Castellano. Senza perdere un attimo, ancor prima di iniziare il seminario, il disponibilissimo Giacomo comincia a strabiliarci con acrobazie circensi rispondendo a tutte le domande poste dai partecipanti. Intorno alle 15:30 circa inizia "ufficialmente" il seminario. Ognuno segue sulla dispensa creata appositamente per l'occasione le indicazioni impartite da Giacomo. Una valanga di esercizi, diteggiature, lick e vari esempi sorvolano con un'ampia prospettiva i diversi argomenti necessari ad ogni chitarrista rock moderno. Oltre a discutere delle varie tecniche per chitarra e di alcuni argomenti di teoria musicale osserviamo con gusto la personale impostazione di Giacomo Castellano; purtroppo non esistono parole adeguate per rendere un'idea della situazione... solo chi ha avuto la fortuna di assistere all'evento ha potuto apprezzare al meglio e carpire qualcosa dal chitarrista fiorentino. Su questa pagina trovate anche qualche spezzone video del seminario, ma vi assicuro che dal vivo è stato molto meglio (ovviamente)! Inoltre abbiamo apprezzato al meglio le qualità umane di Giacomo, cordiale e gioviale compagno di giochi, pizza, birra e divertimento! Il forum del suo sito,www.giacomocastellano.it, è stato invaso da moltissime testimonianze più che positive di alcuni partecipanti, accorsi da ogni parte della Calabria e addirittura dalla lontana Palermo! Una giornata indimenticabile, un seminario molto ricco (abbiamo smesso intorno alle 21:00 per la fame!) di contenuti e di "bella gente", tutti uniti in nome della musica.

Difficile rendere l'idea dell'evento di una giornata intera tramite un breve videoclip. In mattinata proviamo con Giacomo la strumentazione e si riscalda subito l'ambiente. I primi argomenti del seminario orbitano attorno al tocco sulla chitarra elettrica quindi frasi ed esercizi con bending, vibrati e via dicendo. Dopo aver improvissato un bellissimo giro blues con Giacomo, andiamo ad esplorare diteggiature e tecniche alternative per scale e arpeggi. Per arrivare ad avere un approccio così sperimentale e alternativo, ma soprattutto personale, si passa attraverso le diverse tecniche in cui Giacomo è un gran maestro. Chiude il video un'improvvisazione sulla scala blues tre note per corda con tapping. La giornata si è conclusa con l'ascolto in anteprima di alcuni brani che poi Giacomo ha pubblicato nel suo primo (capo)lavoro solista Cutting Bridges. Ci ha anche confessato che un brano l'ha scritto proprio venendo da noi, ispirato forse dall'aria "piccante" che si respira in Calabria.

21.jpg 22.jpg 23.jpg 24.jpg 25.jpg 26.jpg 27.jpg 28.jpg 29.jpg 30.jpg 31.jpg 32.jpg

Giacomo Castellano, prestigioso chitarrista e insegnante con oltre 15 anni di carriera sulle spalle, ha collaborato con grandi nomi della musica pop-rock fra i quali: Claudio Simonetti, Raf, Irene Grandi, Grignani e tanti altri. Attesissimo il suo primo disco solista nel quale si evidenziano spiccate doti di arrangiatore e musicista oltre che chitarrista virtuoso ma mai fine a se stesso. L'uscita è prevista per il mese di Aprile 2003 (Cutting Bridges - recensione). Intanto è uscito il disco di Paolo Valli (valido batterista italiano), in cui Giacomo ha collaborato. Il suo impegno sul fronte didattico è notevole: ha iniziato ad insegnare nel lontano 1989 e, fino ad oggi, ha collaborato presso grandi scuole e accademie musicali fra le quali la rinomata Lizard, la Modern Academy di Firenze e la Music Academy di Bologna.
Ha scritto inoltre vari manuali tra i quali il Metodo per chitarra Rock-Heavy Metal (circa 10.000 copie vendute) e numerosi articoli didattici su riviste come Axe e Chitarre. Trovate maggiori informazioni presso il suo sito ufficiale: www.giacomocastellano.it. Trovate un ulteriore approfondimento del seminario sul grande portale per musicisti www.musicoff.com cliccando qui.

 

© Chitarra Rock 2001-2018

Privacy Policy