Home > ChitArt Attack > Come costruire un footswitch con due interruttori e led

Come costruire un footswitch con due interruttori e led


Premessa: Cos'è il footswitch?

Molti amplificatori sono dotati di un ingresso (formato jack) per il footswitch. Questa magica scatoletta ci consente di passare dal canale pulito a quello distorto semplicemente premendo il pedale. Malauguratamente, però, non sempre viene fornito con l'amplificatore e se volessimo cambiare canale dovremo farlo manualmente o saremo costretti a comprarne uno. Ne esistono anche alcuni più complessi, dotati di due o più interruttori per eseguire ulteriori operazioni (attivare/disattivare il reverbero o la seconda distorsione, nel caso di ampli a tre canali). Il footswitch comunque non è limitato solo a questo uso. Esistono anche altri componenti (pedaliere, tastiere, drum machine, sequencer...) che possono avvalersi del footswitch.

In questa rubrica vedremo come costruirne uno in maniera "artigianale". Il nostro obiettivo è quello di costruire une footswitch perfettamente funzionante con 2 interruttori e 2 led, che sono due piccole "lampadine" che si accendono quando attiviamo un interruttore. I led sono utilissimi sia nelle situazioni live con poca luce sia per vedere se un tasto è attivo oppure o no.

Consigli e suggerimenti: Occhio alla lunghezza del cavo! Se vi serve solo per la casa e avete l'ampli vicino, non è necessario un cavo da 6 metri! Viceversa se pensate di usare il footswitch in situazioni live (magari distanti dall'ampli), prendete un bel cavo lungo. Se invece usate il footswitch in entrambe le situazioni, potreste saldare agli interruttori un jack femmina così cambierete il cavo in base alle esigenze. Ricordate inoltre di stagnare bene le punte prima di saldare. Otterrete una saldatura più stabile e semplice da realizzare. Se poi volete personalizzarlo, divertitevi a decorare la scatoletta!

Esistono diversi esemplari realizzati. Non sono in vendita. Se ne avete realizzato uno, è molto gradita una foto! La metteremo al più presto online su questa rubrica.

Nota bene: Chitarra Rock non si assume alcuna responsabilità riguardo i danni che potreste fare seguendo le suddette istruzioni. La rubrica è stata creata per realizzare qualcosa di utile divertendosi e spendendo pochissimo. Se non siete sicuri o non vi sentite in grado di realizzare un footswitch come spiegato nelle istruzioni, potete sempre rivolgervi al vostro negoziante di fiducia per acquistarne uno.

Consigli e suggerimenti: Occhio alla lunghezza del cavo! Se vi serve solo per la casa e avete l'ampli vicino, non è necessario un cavo da 6 metri! Viceversa se pensate di usare il footswitch in situazioni live (magari distanti dall'ampli), prendete un bel cavo lungo. Se invece usate il footswitch in entrambe le situazioni, potreste saldare agli interruttori un jack femmina così cambierete il cavo in base alle esigenze. Ricordate inoltre di stagnare bene le punte prima di saldare. Otterrete una saldatura più stabile e semplice da realizzare. Se poi volete personalizzarlo, divertitevi a decorare la scatoletta!

Esistono diversi esemplari realizzati. Non sono in vendita. Se ne avete realizzato uno, è molto gradita una foto! La metteremo al più presto online su questa rubrica.
 

Seguiamo la fotogallery per la realizzazione passo dopo passo:

Abbiamo bisogno anzitutto di un cavo bilanciato (volgarmente chiamato stereo) al quale toglieremo il jack ad una estremità. Spellate con cura il cavo in modo da separare i tre cavetti interni. Due interruttori (attenzione: interruttore, no pulsante!). Mi raccomando, robusti! Alla base sono presenti due lamelle di metallo dove salderemo i cavetti. Il costo si aggira tra 1,40 € e 2 € cadauno. Due resistenze della portata di 1000 ohm. (Osservate i colori nell'immagine ingrandita: oro-rosso-nero-marrone). Due led. Il colore a vostra scelta. Infine abbiamo bisogna di un contenitore, una scatola che racchiuda tutta la magia del footswitch. Trovatene una resistente (prenderà molti calci!) e lavorabile (non di pietra, quindi). Vi consiglio una banalissima scatoletta di sardine o carne (lavatela bene...). Assicuratevi che i tre cavetti siano collegati al jack seguendo i colori evidenziati A questo punto bisogna bucare la scatoletta in diversi punti per inserire i vari componenti. I due interruttori, anzitutto. Fissateli bene alla scatola avvitando fino in fono i dadi. Il cavo è preferibile farlo passare dal lato superiore perché se pensate di usare altri pedali potrebbe dare fastidio. Vicino agli interruttori facciamo due piccoli buchini per poi inserire i led. Potete fissare con della colla i led e il cavo per assicurarli maggiormente alla scatola. Ora entra in scena il saldatore. Saldiamo i cavetti agli interruttori come nella foto, mentre ai led salderemo la resistenza e un ponte, un pezzettino di cavetto. Infine saldiamo le resistenze e i ponti dei led con gli interruttori e i due interruttori fra di loro con un altro ponte, come nella foto. Ecco il risultato finale! Possiamo mettere dei gommini antiscivolo sul fondo, o decorare il footswitch come preferiamo o lasciarlo così... grezzo! Essendo un po' complicato per chi è alle prime armi, ho cercato di riassumere tutto lo schema con i collegamenti da fare nell'immagine che vedete. Il modello precedente è stato realizzato per amplificatori tipo Marshall, che prevedono l'utilizzo di un footswitch del tutto simile. Su altri amplificatori, come i Laney e i Peavey per esempio, il suddetto footswitch non funziona correttamente. Pertanto ecco la versione funzionante su questi altri tipi di amplificatori e casomai aveste problemi di compatibilità con il precedente. Anzichè usare la scatola di carne o sardine stavolta ho impiegato una custodia per occhiali in plastica. Conviene utilizzarne una che ovviamente non vi serve e che abbia un tipo di plastica non troppo dura altrimenti sarà difficile lavorarla. Con il trapano potete fare i soliti due fori per gli interruttori e un altro foro di lato per far passare il jack stereo. Internamente lo schema è praticamente identico al modello precedente con la sola differenza che i led non sono presenti. Pertanto vanno eliminati tutti i collegamenti che interessavano i led.

 

© Chitarra Rock 2001-2018

Privacy Policy